“Oltre Chi e Cosa”

Seminario Intensivo di Costellazioni Familiari Sistemiche Spirituali 

Un Seminario Intensivo condotto da Sonia Lunardi che, ancora una volta, porta ad incontrarci per nutrire quella parte di noi che costantemente si evolve e incontra nel nuovo una matrice creativa continua.

Consapevolezza e condivisione permettono, sulla stessa frequenza, un approccio all’altro dato dal “Sentire” perché si può incontrare l’altro solo dove noi siamo già stati.

Durante le ore di Seminario, in questa full immersion di tre giorni, ci muoviamo costantemente nell’esperienza diretta attraverso il processo di elaborazione delle Costellazioni Familiari Sistemiche Spirituali, per permettere l’integrazione di una teoria che, estemporanea, si conforma a ciò che in quell’istante unico e irripetibile, si mostra.

Questa è la mia modalità: portare ad approfondire la conoscenza di se stessi a chiunque voglia mettersi in gioco attraverso l’esperienza diretta, indipendentemente dai perCorsi già fatti o dal proprio vissuto. In questo modo, ad ognuno verrà data la possibilità di sperimentarsi sotto la continua guida del conduttore.

L’esperienza diretta ci porta là da quel figlio mai nato, negli occhi umidi di una madre o fra le braccia di un padre anelato da sempre, ci porta nell’emozione di un gemello incontrato per la prima volta e di cui non se ne sapeva l’esistenza o all’esame di stato di un ragazzo impaurito; ci porta di fronte a chi è stato amato da sempre e adesso se ne va per continuare ad amare.

L’esperienza diretta ci porta a “Sentire” che un’entità ti limita nel libero arbitrio o che una forza vissuta come un’agonia, contrasta la meraviglia che potrebbe essere.

Le costellazioni familiari sperimentate in modo diretto ci portano a riconoscere la danza delle Essenze ed a carpirne l’emozione che si compie tra contenitore e contenuto, fino a diventare una frequenza mai stata prima; ci portano a confrontarci con le nostre paure più nascoste, riscoprendo una forza latente a nostra disposizione di cui ci siamo dimenticati.

monastero1-800x480-2018L’esperienza diretta ci porta lì, alla priorità, al punto di partenza, alla base da cui trarre forza per ripartire in uno slancio nuovo: ci riporta figli.

Non si crea niente di nuovo finché il già creato è riconosciuto in tutta la sua potenza, in tutta la sua forza e in tutta la sua benedizione alla vita, così com’è.

Allora sì, a quel punto crea… Nel qui, ora, crea… Si muovono i tempi e gli spazzi al di là del tempo e dello spazio.

Si fa esperienza dell’infinito presente in cui la Costante perde senso, gli Equilibri Sistemici e gli Schemi Generazionali si infrangono come i famosi specchi di cui sentiamo spesso parlare.

Ancora una volta ci incontriamo, ci nutriamo, portiamo noi stessi al centro, fuori e dentro.
Ci incontriamo là per incontrare l’altro dove siamo già stati.
Questo è “Oltre Chi e Cosa”: Uno splendido viaggio con un unico effetto collaterale, la Consapevolezza. Un processo irreversibile.

Per informazioni inerenti al seminario, compilare il modulo sottostante: